Troppo My Basket per gli Under 14

Sconfitta interna per gli Under 14 nella gara di ritorno contro My Basket Genova, già vincente all’andata.

Una partita combattuta per circa metà gara con i nostri trascinati da Mattia Martino (27 punti) nel tentativo di tenere testa ai genovesi. L’assenza di Alessandro Morando ha pesato parecchio e le non perfette condizioni fisiche di alcuni giocatori hanno fatto il resto. Sorpresa positiva per i nuovi arrivi Giacomo Tanca e Andrea Prefumo (13 punti), in prestito, da Pallacanestro Vado che, punti a parte, si sono ben inseriti nel gruppo. Le cattive condizioni di alcuni giocatori hanno limitato le rotazioni e, di conseguenza, aumentato il minutaggio e la stanchezza dei titolari. Come previsto, gli avversari, hanno fatto la loro partita imponendo la loro fisicità e capacità, con ottime individualità e buon gioco di squadra.

Ecco il commento di coach Campisi:”Spesso si dice che i risultati “sulla carta” sono scontati quando la differenza fisica e tecnica fra le due squadre che si incontrano è oggettivamente impari. Tuttavia la partita giocata contro il My Basket è stata una vera partita combattuta per 4 quarti: 11-14; 16-10; 11-24; 15-20; per un risultato finale di 53-68 per gli avversari. My Basket una squadra solida che gioca un bel basket, ben preparati e con delle individualità non comuni in Regione. Il playmaker Cuttini alto come il nostro Fea, con talento da vendere, capace di gestire la squadra con personalità oltre che fare 26 punti, destinato ad una carriera ad alto livello. Anche Monaldi, 15 punti, e Poni, 8 punti, e il resto della squadra sono andati tutti a referto, ci hanno messo in ginocchio soprattutto nel 3° quarto con un sonoro parziale di 24 a 11. Da parte nostra dovevamo fare la partita perfetta per compensare l’assenza di Alessandro Morando e non sbagliare nulla. Tanta fatica per tenere il nostro ritmo abituale con pochi cambi sui ruoli fondamentali. La troppa stanchezza ci ha portato a non essere lucidi e a non ragionare nei momenti importanti, commettendo errori banali che ci sono costati tanto, troppi errori dai tiri liberi, canestri da sotto, passaggi, difesa distratta, e rimbalzi mancati. Nonostante tutto questo per parecchio tempo siamo stati in partita. Sono stati importanti gli innesti provenienti dal Vado: Prefumo con 13 punti è stato decisivo per una nostra rimonta, Tanca che anche se non ha segnato ma è stato importantissimo a dare equilibrio in attacco e in difesa a fianco dello stoico Martino, che non si risparmia per ben 40 minuti e che con 27 punti è stato il nostro miglior realizzatore. Fea ha fatto tanto e che, anche per lui 40 duri minuti di gioco, non si poteva sostituire in quanto unico a tenere, per quanto possibile, Cuttini sotto canestro. Purtroppo la non perfetta forma di De Francesco e Collaku ci hanno limitato nelle rotazioni. Segato ha giocato bene e ha coperto un ruolo fondamentale in difesa, purtroppo penalizzato dai falli, è stato spesso fuori nei momenti cruciali della partita. Non tutto è negativo comunque e, le prossime partite, più a nostra portata ci devono far crescere per arrivare ai playoff più solidi e più attenti a non commettere errori di distrazione visti nella partita contro My Basket.”

Archiviata anche questa gara non ci resta che pensare di fare bene nei prossimi impegni lavorando in palestra durante la settimana.

 

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.