Il Presidente ricorda le origini e gli obiettivi futuri

Correva l’ormai lontano anno 2007 quando Bira, Marco e Rino, 3 amici appassionati ed ex giocatori di Basket, tra un bicchiere e l’altro, prendono la decisione di rifondare il Basket Loano.

Si decide di dedicare la società al Maestro Elio Garassini, grande insegnante e fondatore del minibasket loanese negli anni sessanta.

L’obiettivo, che i 3 “moschettieri” si prefiggono da subito, è quello di riportare nelle palestre l’entusiasmo e la partecipazione che in passato ha sempre contraddistinto la pallacanestro loanese.

Per ottenere questo bisognava ripartire dai ragazzi di Loano e dei paesi limitrofi e coinvolgere il più possibile le famiglie in un progetto di crescita condivisa.

Sono passati 10 anni da quella scommessa e, superato il trauma della perdita del nostro caro Rino, oggi coroniamo quel sogno, mettendo nuovamente in campo la Prima Squadra, felice conclusione di un percorso lungo e difficile, ma, al tempo stesso, ricco di soddisfazioni, sia agonistiche che umane.

L’obiettivo della Società rimane il medesimo al tempo della sua fondazione, i ragazzi al centro del progetto.

L’ultimo pensiero è per Rino: ci manchi tanto, ma abbiamo la determinazione che ci hai sempre trasmesso, onorati di averti avuto tra i fondatori e, soprattutto, come amico.

Il Presidente

Annunci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.