Under 18 sul filo di lana battono BVC Sanremo

Vittoria sudata dopo una gara non bella ma molto tirata per gli Under 18 che si impongono sul Basket and Volley Club di Sanremo per 2 sole lunghezze. Inizio in salita con un parziale di 0-7 che preoccupa non poco i coaches Rostirolla e Accinelli, con prima frazione che si chiude a favore degli avversari. Secondo quarto altalenante che vede gli ospiti avanti al riposo lungo seppure di una sola lunghezza. Nel terzo periodo ci si mette anche la sfortuna a complicare la situazione con l’infortunio occorso a Matteo Dellisola (8 punti fino a quel momento). Ma è nell’ultimo minuto di gara che si decide tutto: il nervosismo generale cresce, i nostri ragazzi alzano il ritmo per tentare il recupero, giungendo al sorpasso con 2 liberi di Francesco Milani dopo un fallo tecnico fischiato a BVC; l’azione successiva non porta a nulla e sul ribaltamento gli avversari perdono palla a 12″ circa dalla sirena che, per fermare il contropiede loanese incappano in fallo intenzionale, sempre su Francesco, che fa 1 su 2 ai conseguenti liberi, portando a + 2 il vantaggio; possesso ingenuamente regalato agli avversari con infrazione di campo sulla rimessa quando il cronometro marca 11″ alla fine; BVC tenta il tutto per tutto ma è una stoppata del figliol prodigo “Giga” Chisari a spegnere il sogno di rimonta dei matuziani.

Ecco il commento coach Marco Rostirolla: “Partita nervosa dove abbiamo patito mentalmente la loro difesa fisica e aggressiva ed il loro pressing a tutto campo. Noi spesso confusionari in attacco e a volte distratti in difesa. Negli ultimi minuti, quando siamo andati sotto di sette punti, siamo riusciti a difendere con intensità e a trovare canestri importanti, ma soprattutto bravi i ragazzi che caratterialmente non hanno mollato mai e sono riusciti a vincere un partita difficile.

Episodio increscioso a fine gara con coach Marco Rostirolla che salutando gli avversari viene mandato “a quel paese”, per usare un eufemismo, da un giocatore avversario, ogni commento è superfluo. Il coach Alessandro Deda non accorgendosi al momento dell’accaduto si è personalmente scusato con coach Marco Rostirolla. La Società ringrazia coach Alessandro Deda per il comportamento tenuto nell’occasione.

Attenzione rivolta alla prossima gara al Geodetico contro Pallacanestro Vado “A” in programma il prossimo 10 gennaio 2018.

Annunci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.