Basket Loano: Dr. Jakill e Mr. Hyde

Sfuma l’occasione storica di centrare la promozione alla prima partecipazione ad un Campionato Senior, il Campionato Regionale Serie D, per la neonata compagine del Basket Loano Pasta Fresca Bussone, con la sconfitta per 73 a 69 maturata in gara 3 nella finale per il 2° e 3° posto al PalaFigoi di Genova contro Pallacanestro Sestri Studio Grelli.
Con una prestazione, già vista nel corso della stagione, dove riusciamo a fare un’egregia partita per oltre 35 minuti, arrivando ad accumulare oltre 10 punti di margine … e poi … ecco Myster Hyde! Nelle ultimissime battute di gara, la confusione origina una serie di errori che portano ad un eccezionale quanto inspiegabile parziale di 13 a 4 per i genovesi.
Purtroppo in questa occasione i giocatori e la guida tecnica non hanno saputo mettere in campo le soluzioni per arginare il veemente ritorno dei padroni di casa e chiudere la partita. Non vuole essere una critica, tanto meno un’accusa, ma solo la modestissima opinione di chi scrive. Al di là dell’amaro in bocca che ha lasciato questo epilogo “Stevensoniano”, è stata una stagione fantastica, per come era iniziata, ma sopratutto, per il percorso che ci ha condotti alla finale per il secondo posto. Un bilancio assolutamente positivo per questi fantastici ragazzi che fino all’ultimo secondo hanno dato tutto per tentare il colpaccio contro la squadra favorita e per la Società che, ad inizio anno, avrebbe firmato per questo risultato. Coach Roberto Ciccione, coadiuvato dallo staff composto dagli assistenti Marco Rostirolla e Alessandro Taverna, dal preparatore atletico Simone Volpi e dalla dirigente Emanuela Agnolet, hanno fatto un lavoro egregio, prendendo la squadra a stagione in corso con le problematiche che ben si possono immaginare. Oltre al terzo posto in classifica, arriva il fregio di qualità con il premio di miglior guardia del Campionato a Daniele Giulini, miglior realizzatore della squadra, vera e propria spina nel fianco per le difese avversarie.
Un ringraziamento particolare al partner Pasta Fresca Bussone e al fantastico pubblico che ha supportato la squadra nel corso della stagione e in questi avvincenti playoff.
Ci riproveremo la prossima stagione con più convinzione, determinazione e con quell’esperienza maturata che potrà darci quel qualcosa in più per affrontare le situazioni delicate come per quest’ultima partita.
Annunci

Serie D: una partita che vale una stagione

Ci siamo, domani 3 giugno alle ore 19.00 al Palasport Lago Figoi di Genova contro Pallacanestro Sestri Studio Grelli il Basket Loano Pasta Fresca Bussone gioca la gara che potrebbe segnare un passo storico per la Società, per la prima volta della sua giovane storia impegnata nel Campionato regionale Serie D e già in grado di giocarsi secondo posto e promozione in Serie C Silver.Una Campionato di Serie D affrontato all’insegna del risparmio con un roster composto dai giocatori Under 20 più 8 “Senior” che, dopo un inizio difficile, hanno trovato i giusti equilibri all’interno dello spogliatoio e sul campo di gioco e inanellato una serie di risultati di tutto rispetto con l’accesso ai playoff. Ma è proprio nei playoff che si è vista la forza ed il carattere della squadra, che sempre ribattuto colpo su colpo alle sfuriate dell’avversario di turno, fino a giungere alla finale. Non sarà della partita il capitano Paolo Bussone ancora convalescente dopo l’infortunio alla mano.
Ora la possibilità di scrivere il capitolo più importante, fino ad ora, con un pensiero per il compianto Rino Rigardo, che ne andrebbe oltre modo orgoglioso.
Ritrovo alle ore 14.30 al Palasport E. Garassini per i convocati visibili nel link di seguito con i dettagli della partita.

Serie D: Loano vince in rimonta e allunga la serie

Incredibile quanto entusiasmante vittoria del Basket Loano Pasta Fresca Bussone contro Pallacanestro Sestri per 71 a 62 dopo una clamorosa rimonta davanti ad un fantastico pubblico.
Da come si era messa la partita dalle prime battute, con un parziale di 0 a 11, le sensazioni non erano delle migliori ma i ragazzi di coach Roberto Ciccione, feriti nell’orgoglio, hanno reagito con veemenza e portato a casa una vittoria con una rimonta da grande squadra.
Il carattere messo in campo ha lasciato tutti positivamente esterrefatti e speranzosi per gara 3 di domenica 3 giugno al PalaFigoi dove i padroni di casa, che restano comunque favoriti, scenderanno in campo con il “coltello tra i denti” sportivamente parlando.Ma veniamo alla cronaca della gara: come dicevo, un primo quarto, letteralmente, da dimenticare che si conclude con il punteggio di 11 a 25. Una prima reazione si manifesta già nel secondo periodo che termina con un confortante -7 rispetto al -14 del precedente. Nel terzo quarto sono i numerosi errori da entrambe le parti a definire il parziale di sostanziale parità con una differenza di 1 punto a favore degli ospiti. Nell’ultimo quarto l’attenzione e l’intensità dei nostri giocatori hanno fatto la differenza con nuove soluzioni di gioco e scelte coraggiose che ci hanno permesso sorpasso e fuga per il definitivo +9. Altro fattori determinanti, in positivo rispetto a gara 1, la precisione ai tiri liberi con 21 su 28, ben 30 rimbalzi totali e un computo sulle palle perse/recuperate di 10/12.
Siamo ancora in corsa per il secondo posto in campionato con l’auspicio che l’euforia del momento lasci il posto alla concentrazione e alla determinazione assolutamente necessarie per portare a casa il risultato in gara 3.
Vi rimando alle statistiche dei nostri giocatori per questa gara.
Basket Loano Pasta Fresca Bussone vs Pallacanestro Sestri Studio Grelli

Serie D: non è ancora finita

Ecco qua, siamo giunti a gara 2, al di la di ogni più rosea aspettativa, possiamo giocarci il secondo posto in campionato e la promozione in Serie C Silver, o per lo meno, portare il match-point a gara 3 con Pallacanestro Sestri, che è e resta la favorita.
Analizzando meglio l’andamento e le statistiche di gara 1 della finale del Campionato Regionale di Serie D, valevole per il 2 e terzo posto, si intravede una reale possibilità di allungare la serie fino a gara 3. Per avere ragione dei forti avversari, bastava un po’ di precisione in più, certamente più facile a dirsi che a farsi, nessuno lo mette in dubbio, ma ampiamente nelle nostre capacità, come più volte dimostrato nel corso della stagione.
Ma pensiamo alla partita di questa sera, sabato 26 maggio, al Palasport G. Guzzetti dove alle ore 20.30 inizierà la sfida che può allungare di un ulteriore match la stagione dei ragazzi di coach Roberto Ciccione, da interpretare nel migliore dei modi, davanti al nostro caloroso pubblico. Ecco il link con le convocazioni e i dettagli della partita.

Serie D: Loano cede nel finale

Dopo una gara equilibrata , condotta per diversi tratti, il Basket Loano Pasta Fresca Bussone cede il passo a Pallacanestro Sestri con il punteggio di 74 a 69.
La prima impressione è quella di aver perso un’occasione per giocare gara 2 in casa con il vantaggio dalla nostra parte, la seconda impressione è quella di aver già vissuto questa situazione in alcune partite di stagione dove la frenesia, e conseguente calo d’intensità, degli ultimi minuti è stata più volte fatale alla compagine loanese.La mancanza di continuità ha giocato un brutto scherzo ai ragazzi di coach Roberto Ciccione e del suo staff e i troppi errori al tiro, liberi inclusi, hanno fatto il resto. Occasione persa dunque anche per la prestazione di Pallacanestro Sestri, a nostro avviso, un tantino sotto tono rispetto alle ultime uscite.
In gara 2 dobbiamo dimostrare di meritare questa finale dando la massima disponibilità ed abnegazione, senza lasciare nulla di intentato. Ribadisco l’invito a tifare i nostri ragazzi, già giovedì 24 maggio alle ore 20.30 al Palasport E. Garassini per gara 2 della finale del Campionato Regionale Under 20 e successivamente sabato 26 maggio alle ore 20.30 in al Palasport G. Guzzetti, in questo eccezionale finale di stagione con entrambe le compagini del Basket Loano in Finale.Al momento non disponiamo dei dati statistici della gara.

Serie D: il giorno della finale

Siamo alla finale. Un percorso incredibile per la neonata prima squadra del Basket Loano E. Garassini che, come più volte indicata “la mina vagante” di questa equilibrata Serie D, ha “deflagrato” varie volte, fino a raggiungere la finale, particolarmente ambita da varie formazioni.Stasera domenica 20 maggio alle ore 20.00 al Palasport Lago Figoi di Genova affrontiamo in gara 1 Pallacanestro Sestri, additata da tutti come la  favorita, con la consapevolezza di poter fare la nostra partita, senza timore reverenziale, giocando con serenità e con quell’attenzione ed intensità necessarie per non sfigurare, che nel finale di stagione, ci hanno permesso di raggiungere la finale. Pallacanestro Sestri, a nostro modesto parere, è la squadra che ha espresso il miglior gioco nel corso della stagione e, non ha caso, ha raggiunto la finale per il 2° e 3° posto, a discapito di My Basket Genova che aveva largamente dominato in regular season.
Al momento non abbiamo ancora ricevuto le convocazioni per la partita.